sabato 11 luglio 2015

Bonbon..ton Fiorito!


Bonbon..ton mania, in questo rovente fine settimana di Luglio, ha deciso di inaugurare una sorta di “Rubrica del Sabato”, in cui parlerà di fiori, giardinaggio e di tutti quei piccoli segreti che girano intorno alla natura e di come possiamo migliorare il nostro aspetto e l’aspetto della nostra casa grazie, appunto, a questi bellissimo regali che la natura ci dona. Dopotutto l’arte del ricevere passa anche da questi piccoli consigli, ed in una casa Bonbon..ton mania non possono mancare fiori, balconi, terrazze e giardini ben curati!!

Cominceremo questo viaggio attraverso i nostri amici fiori con la Violetta Mammola. Perché proprio con la Violetta, vi chiederete? Beh.. se continuerete a seguirmi vedrete che questo fiore avrà un ruolo importante quando parleremo del Battesimo, non vi dico di più!
Tutti conoscono questo simpatico fiorellino che vive nei boschi e lungo le strade. Ma non tutti sanno che possiamo coltivarlo anche sulle nostre terrazze ed i nostri balconi. Le piantine amano la mezz’ombra con terra calcarea ben concimata e irrigata (la terra deve essere sempre umida). Durante la fioritura, che avviene in Primavera, necessita di concimazioni liquide. Durante la stagione estiva la pianta “riposa”, meglio se in un luogo fresco e coperta di foglie secche, verrà innaffiata pochissimo; se si vorranno nuove piantine, però, le innaffiature dovranno essere regolari e frequenti. La coltivazione in vaso permetterà di tenere in casa le piantine durante l’inverno.
Per quanto riguarda la coltivazione in giardino, la terra deve essere “giovane”, possibilmente concimata con terriccio di foglie, anche qui l’irrigazione deve essere costante ma non troppa. La moltiplicazione si avrà “ per seme” da luglio ad agosto, le piantine fioriranno nella primavera successiva, o per “divisione dei cespi”, nel mese di settembre, quando la pianta entra nella fase di riposo, si annaffieranno le piantine che verranno poi estratte dalla terra e si separeranno le radici che verranno reimpiantate immediatamente.



Simbologia: simbolo assoluto della modestia, del sentimento d’amore (pensate alla Violetta del Pensiero!!), ma anche della voglia di coccole e del desiderio di scrivere libri.

Nessun commento:

Posta un commento