sabato 25 luglio 2015

Il liquore di Garofani


Abbiamo parlato del famoso Liquore di Garofani che aiutò i Francesi durante la Crociata, vediamone ora la ricetta.


Ingredienti:

50 petali di garofano rosso;
350 grammi di zucchero;
250 grammi di acqua;
350 grammi di alcol a 90 gradi;
1 limone.



Procedimento:

Mettete in un vaso di vetro i petali, l’alcool e la parte gialla della buccia del limone, avendo cura di non usare la parte bianca, chiudete ermeticamente il vaso e lasciate macerare per 10 giorni. Trascorso questo tempo, preparate in un pentolino uno sciroppo con acqua e zucchero e mettetelo sul fuoco, avendo cura di mescolare in continuazione per evitare che lo zucchero si attacchi sul fondo; appena lo zucchero si sarà sciolto, toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare. Appena freddo, versatelo nel vaso con i petali, l’alcool ed il limone e lasciate macerare il tutto per altri 5 giorni. Trascorso questo tempo filtrate il liquore ed imbottigliatelo, conservatelo in un luogo fresco e asciutto per 3 mesi prima di berlo.


Consiglio:
Ottimo a fine pasto, liscio o con ghiaccio, allungato con acqua diventa un ottimo dissetante, può essere usato per inzuppare biscotti o Pan di Spagna per la preparazione di vari dolci.



(Bibliografia: “I Tris. Conserva, Cucina, Congela. La Frutta di Primavera Estate". Gianna Montecucco Rogledi. Longanesi & C.).

Nessun commento:

Posta un commento