lunedì 20 luglio 2015

Il Salame Dolce


Beh, parlando di cantine e taverne, la nostra piccola dolce pausa di oggi, ci porta a parlare, appunto, del salame dolce.


Ingredienti:

2 uova;
2 hg di zucchero;
1 hg di burro;
1 hg di cacao amaro;
1 pacco di biscotti secchi;
½ bicchiere di liquore, Marsala o liquore al cioccolato.


Procedimento:

Riducete a piccoli pezzi, non devono essere però troppo piccoli (pensate alla grana del salame!) i biscotti con l’auto di un batticarne o di un matterello (io uso spesso il fondo di un bicchiere!), mettete i biscotti sbriciolati in una terrina ed unitevi il burro precedentemente sciolto, le uova, lo zucchero il cacao ed il liquore. Lavorate il tutto e quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati, prendete il composto e cominciate a formare il vostro salame che arrotolerete nella carta da forno e metterete in frigorifero fino al momento di servire. Qualche minuto prima di portare a tavola il salame, cospargetelo di zucchero a velo, in modo da dare la parvenza di un insaccato vero e proprio, portatelo in tavola e tagliatelo a fette. Si conserva in frigorifero, in una scatola per alimenti, non più di 3 giorni.



Consiglio pratico:

Potete preparare tanti piccoli salamini da regalare ai vostri amici come “pensiero di ringraziamento” della serata , ricordate però, quando con lo zucchero a velo, “infarinate” il salame, di “legarlo” anche con dello spago o meglio ancora di insaccarlo con una rete, appunto, per insaccati che troverete dal macellaio, i vostri salamini dolci conserveranno così tutto il sapore “rustico” della serata trascorsa insieme.

Nessun commento:

Posta un commento