sabato 11 luglio 2015

Infuso di Violetta


Vediamo come questo fiore può essere utilizzato, in estate, per il benessere dei nostri occhi e della nostra pelle.

Ingredienti:

1 cucchiaio di fiori essiccati di violetta;
una tazza di acqua bollente.



Procedimento:

L’infuso è una preparazione simile a quella del tè. Si versa la quantità di acqua bollente necessaria, in questo caso una tazza, sui fiori essiccati che verranno preparati ad esempio in una teiera, si mescola e si lascia riposare il tutto dai cinque ai dieci minuti. Trascorso questo tempo si filtra il tutto con un colino o con una garza e si versa in una tazza; si lascia raffreddare e si procede ad usare questo infuso come una lozione da tenere in frigo e da usare "fresca", per dare sollievo alle palpebre infiammate e alla pelle di mani e viso dopo una lunga esposizione al sole.




(Bibliografia: Letizia Chilelli “Il Magico Libro delle Erbe. Consigli, Rimedi e Cure dal Diario di Nonna Annina” Ibiskos Editrice Risolo, 2009; “Il Nuovo Segreto della Salute, Erbe e Cure di Frate Indovino”, Edizioni Frate Indovino Perugia, 1981).

Nessun commento:

Posta un commento