venerdì 24 luglio 2015

Le Caroline


Vediamo ora quale piccolo bon bon potrà venirci incontro per ricordare le norme appena imparate; dunque, abbiamo parlato di baciamano, a me sono venute subito in mente le atmosfere Francesi, vi proporrò, quindi, un tipico dolce della cucina d’oltralpe : Le Caroline.

Ingredienti:

½ litro di acqua;
250 grammi di farina;
250 grammi di burro;
400 grammi di panna montata;
8 uova;
sale q.b.


Procedimento:

Mettete sul fuoco un pentolino con il mezzo litro di acqua, il burro e un pizzico di sale, al momento del bollore, togliete il pentolino dal fuoco e cominciate ad incorporarvi , sempre avendo cura di mescolare, la farina; rimettete il pentolino sul fuoco e mescolate il composto fin quando la pasta non sarà bella asciutta. A questo punto incorporate le uova, mescolando energicamente, una volta incorporate le uova, togliete il pentolino dal fuoco e riempite la sac à poche e formate delle piccole palline che metterete su di una placca da forno leggermente imburrata, cuocete le vostre “Caroline” in forno a 190 gradi fin quando non saranno dorate. Lasciatele raffreddare e con una sac à poche con la punta fine ed allungata, farcitele con la panna che avrete precedentemente montato.



(Ricetta tratta da "Le Ricette di un Maestro" Luigi Carnacina, Fabbri Editori, 1974)

Nessun commento:

Posta un commento