lunedì 21 settembre 2015

L' "ABC" del buon vicino! (Terza parte)


Pianerottolo: da ricordare che il pianerottolo non è il prolungamento del proprio appartamento e rientra, quindi, nello spazio comune e va quindi “curato” come tale.

Animali: tutti sempre ben accetti, ma con regole ed educazione ben precise e rispettate, occhio, quindi, alla cura del vostro piccolo amico e dell’ambiente in cui vive e passa. Piccolo consiglio, per chi può, spesso vengono organizzati dei corsi buona educazione per fido (anche se per me servirebbe molto più spesso per i padroni!!) e, per esperienza personale, mi sentirei di consigliarli a tutte quelle persone che hanno la fortuna di poter condividere la propria vita con un “amico” peloso!

Atrio: viene spesso, a ragione, considerato il biglietto da visita del condominio, anche qui massima cura e pulizia, magari evitando di trasformarlo in “parcheggio” di biciclette e carrelli per la spesa, spesso anche di passeggini per bambini. Buona regola è quella di “arredarlo” con delle piante sempreverdi che dovranno, comunque essere curate. Rientra in questo ambito anche la pulizia ed il decoro delle scale, che dovranno sempre essere pulite.

Bambini: la parola qui è pazienza! Da ricordare, però, che per i piccoli è molto importante avere buoni esempi! I bimbi, dovranno quindi imparare fin da subito, che esistono delle regole e che vanno rispettate. I grandi, dovranno comunque, appunto, portare pazienza poiché i bimbi hanno il diritto-dovere di giocare, sarà quindi premura dei condomini “più grandi” trovare, all’interno del palazzo o del cortile uno spazio dove i bimbi possano giocare tutti insieme senza recare troppo disturbo e soprattutto in sicurezza sia nella bella stagione che in inverno.

Posta: mai e poi mai aprire la posta che non è indirizzata a noi, magari con la “scusa” che il postino ha “sbagliato” a recapitarla!

Nessun commento:

Posta un commento