domenica 20 settembre 2015

Piccole curiosità


Pensate solo per un momento di preparare un dolce, magari proprio il vostro dolce preferito, ma senza avere in dispensa ad esempio la vaniglia, la cannella, il miele… Oggi, sembra impossibile rinunciare a qualcuno di questi ingredienti che sono arrivati, in Italia, però solo con gli Arabi, maestri nell’arte della pasticceria di un tempo, grazie, soprattutto alle spezie e agli aromi che conoscevano e che coltivavano nelle loro terre. Con la loro dominazione arrivarono in Italia: anice, sesamo, gelsomino, cannella, vaniglia ma soprattutto le arance ed i limoni, tutti ingredienti che apportarono una vera e propria rivoluzione nell’arte di fare dolci nel nostro Paese. Fu possibile, inoltre, la nascita anche dei primi torroni con sesamo, mandorle e miele.



(Bibliografia: “L’Enciclopedia della cucina Italiana, Piccola pasticceria, volume 13. La Biblioteca di Repubblica. Istituto Geografico De Agostini S.p.A., Novara 2006)

Nessun commento:

Posta un commento