martedì 6 ottobre 2015

Il Ciambellone del tifoso!


Eccovi la ricetta, della mia zia Gianna, per la preparazione di un facilissimo Ciambellone, che potrete “tingere” con i colori (alimentari) della vostra squadra del cuore o farcire a vostro piacimento, ad esempio con bandierine colorate, da servire durante le vostre giornate “calcistiche”!

Il dosaggio degli ingredienti per questo dolce è molto semplice, tenete a portata di mano un vasetto di yogurt vuoto!

Ingredienti:

3 vasetti di farina;
3 uova intere;
1 vasetto di latte;
2 vasetti di zucchero (va benone anche un vasetto e 1/2);
1 limone non trattato di cui useremo la buccia grattugiata;
1 bustina di lievito per dolci;
½ vasetto d’olio di semi.
Colori alimentari q.b.


Procedimento:

Mettete in una terrina la farina, aggiungete le uova e cominciate a sbattere il composto, aggiungete a filo il latte, poi lo zucchero, l’olio, la buccia del limone ed il lievito. A questo punto, se decidete di colorare la torta, dividete in due il composto e “tingete” le due parti con poche gocce di colori alimentari, una volta fatta questa operazione, prendete una teglia rotonda, ricopritela di carta da forno e cominciate a versare il primo composto; con molta attenzione, una volta versato tutto, potete passare al secondo composto colorato che verserete sul primo, cercando, il più possibile di non “mischiare” troppo i due colori (l’aspetto, al massimo, dovrà essere quello di un dolce marmorizzato!)
Se, invece, il vostro ciambellone sarà “guarnito” solo di bandierine colorate “issate” a dolce pronto, non vi resta, dopo aver incorporato tutti gli ingredienti, che metterlo direttamente in forno, per la cottura, che avverrà, in tutte e due i casi, con il forno preriscaldato a 150 gradi per circa un’ora o fin quando lo stecchino, usato per la prova di cottura, non sarà asciutto.

Nessun commento:

Posta un commento