martedì 10 novembre 2015

Condividiamo!?


Ormai questo verbo è legato al mondo “virtuale”, che ne direste di tornare ad usarlo per “farlo tornare” alla vita vera, ai rapporti in cui le mani si stringono veramente, i sorrisi si vedono ed il tempo si passa insieme, magari nella stessa stanza?
Un aiutino ce lo può dare una tradizione che ho imparato dalla mia nonna: in Abruzzo, quando si va a trovare una persona a casa, si porta sempre del caffè, dello zucchero e delle fette biscottate, la nonna mi raccontava che questa usanza veniva dal clima del dopoguerra, quando, appunto, nelle case mancavano, spesso, i beni di prima necessità e chi ne aveva, ne faceva dono ai più bisognosi.
In famiglia, conserviamo ancora gelosamente questa abitudine, ma abbiamo imparato, anche a renderla “natalizia”.
Ci sono, infatti, dei dolci di cui alcuni nostri amici vanno ghiotti e di cui qualche anno fa ci chiedevano la ricetta, “natalizzando” ciò che la nonna ci ha insegnato a fare, abbiamo “condiviso” la preparazione dei dolci proprio con queste persone.. senza contare che questo sarebbe diventato un appuntamento ogni anno.
Come abbiamo fatto?
Niente di più semplice, in una grande cesta di vimini abbiamo messo tutto l’occorrente per la preparazione dei dolci, inclusa una piccola pergamena con su scritta la ricetta, abbiamo confezionato il tutto con un bel fiocco rosso e dopo esserci messi d’accordo su ora e giorno, abbiamo consegnato il nostro regalo, il bello è stato, che nel momento in cui siamo arrivati a casa dei nostri amici, ci siamo messi subito in cucina ed abbiamo preparato con allegria i dolci!
Insomma è stata una giornata veramente divertente, abbiamo condiviso il piacere di cucinare, ricordando i vecchi tempi ed ora ogni anno ci riuniamo per ripetere questa esperienza!
Allora forza, “confezionate” anche voi le vostre ricette e rendetele “regali” di Natale veri e propri, nel cesto o nella scatola che deciderete di regalare, oltre agli ingredienti e alla ricetta, includete anche dei piccoli accessori di cucina come ad esempio, teglie, stampi per biscotti, barattoli, insomma tutto quello che vi suggerisce la fantasia o che sia utile per la preparazione di cui “svelerete” la ricetta!!!

Nessun commento:

Posta un commento