mercoledì 23 dicembre 2015

23 Dicembre, Umbria


La Terra di San Francesco non poteva non essere Terra di Presepi, ce ne sono moltissimi, quasi in ogni città della Regione, dai tipici ai viventi, dove tutta la cittadinanza partecipa. Ma la tradizione che vado a raccontarvi riguardava, qualche anno fa, i fidanzati, proprio così, la Vigilia di Natale i ragazzi “facevano il Bambino” alle loro dame, ovvero offrivano loro un regalo, le ragazze, contraccambiavano il dono, “facendo la Befana”, ovvero davano i loro doni agli uomini il 6 Gennaio, questa tradizione serviva per rinsaldare le promesse d’amore. Va ricordata, inoltre, la bellissima e caratteristica Cerimonia del Bacio al Bambino che si tiene il 6 Gennaio ad Assisi, presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli, dove tutti i fedeli possono andare a salutare il Piccolo Gesù con un bacio.
Tipica ricetta Natalizia è quella del Pampepato, parliamo della versione Spoletina:



Ingredienti:

100 grammi di farina 00;
200 grammi di miele;
100 grammi di gherigli di noci;
100 grammi di nocciole pelate;
100 grammi di mandorle pelate;
100 grammi di canditi;
100 grammi di uva sultanina;
150 grammi di cioccolato fondente;
2 cucchiaini di cannella;
noce moscata;
pepe.



Preparazione:

Mettete l’uva sultanina in acqua tiepida. Riducete in piccoli pezzi le noci, le mandorle, le nocciole, ed il cioccolato e metteteli in una terrina, a questo punto unite i canditi, la cannella, un pizzico di noce moscata ed abbondante pepe, in ultimo l’uva sultanina strizzata. A fuoco molto basso, in un pentolino, scaldate il miele, appena comincerà a sobbollire, versatelo sugli ingredienti precedentemente preparati avendo cura che si sciolga il cioccolato. Aggiungete a pioggia la farina, mescolando in continuazione, fino ad ottenere un composto di media consistenza. Rivestite con carta da forno la leccarda e formate con l’impasto quattro piccole cupoline che infornerete a 180 gradi per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, sfornateli e lasciateli intiepidire, tagliateli e portateli in tavola.

(Bibliografia: ricetta tratta da “L’Enciclopedia della cucina Italiana, Pane, pizze e torte salate , volume 9. La Biblioteca di Repubblica. Istituto Geografico De Agostini S.p.A., Novara 2006; Natale, lo Spirito e la Festa. A cura di Centro studi MAMRE by Mondolibri S.p.A., Milano, 2005)

Nessun commento:

Posta un commento