giovedì 7 gennaio 2016

C'è un post... per te!


Si proprio per te, perché oggi è il Tuo Giorno, perché oggi tutti i miei pensieri e i miei sorrisi sono per te, perché oggi è oggi e tu lo sai… Ti dedico questa ricetta, perché tu sei il mio “Dolce innevato”, già guardandoti respiro quella pace che solo una nevicata riesce a dare al mio cuore, spegnendo tutti i rumori e coprendo tutto ciò che ho intorno.. fino al primo assaggio, quando il “freddo” si scioglie in un caldo e tenero abbraccio…

Ingredienti:

per le basi:

120 grammi di cioccolato bianco;
25 cl di panna liquida;
110 grammi di burro ammorbidito;
175 grammi di zucchero;
3 uova;
225 grammi di farina;
2 cucchiaini di lievito.



Ripieno e glassa:

1 vasetto di crema al limone;
750 grammi di zucchero a velo, più un cucchiaio (per la decorazione)
300 grammi di burro;
1 nastro bianco.


In cucina:

2 stampi rotondi di 23 cm di diametro.



Preparazione:

Riscaldate il forno a 180 gradi. Rivestite gli stampi con la carta da forno. Scaldate la panna, mettete in una terrina il cioccolato bianco e appena la panna si sarà scaldata versatela sul cioccolato e mescolate bene. A parte sbattete il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungetevi, poi, uno alla volta le uova, sempre continuando a mescolare. Versate, sempre nel composto, in maniera alternata, la farina e il lievito e il composto di cioccolato bianco, precedentemente preparato, mescolate bene il tutto e versate negli stampi, cuocete per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, fate raffreddare le due “torte” per circa 10 minuti, sformatele, su di una griglia, togliendo la carta forno, in modo che possano raffreddare completamente. Una volta fredde, tagliatele in due, ottenendo così, 4 dischi. Prepariamo, ora, la crema per la farcitura: sbattete lo zucchero a velo e il burro fino ad ottenere una crema spumosa. Riprendete i dischi di pasta: adagiate sul primo un terzo della crema al burro e ricopritelo con un sottile strato di crema al limone, prendete ora il secondo disco, mettetelo sul primo e ripetete l’operazione di farcitura continuando fino al quarto disco. Su quest’ultimo dopo aver messo per primo lo strato di crema al limone, versate la crema di burro avendo cura di ricoprire tutta la torta, compresa la parte intorno, che coprirete poi con un nastro, fatto un bel fiocco, con l’aiuto di una forchetta “ammonticchiate” piccole quantità di crema in modo da creare l’effetto “nevicata”. Prima di servire, con l’aiuto di un colino, cospargete sulla torta, il cucchiaio di zucchero a velo che avete tenuto da parte.

(Bibliografia: Trish Deseine, “Cioccolato!”, Guido Tommasi Editore).

Nessun commento:

Posta un commento