lunedì 11 gennaio 2016

Troppi Pandori "per casa"??


Buono sì, ma dopo un po’ anche il caratteristico sapore del Pandoro ha bisogno di un “restyling”, eccovi la ricetta dello Zuccotto di Pandoro con ripieno di zabaione.
Ingredienti:

200 grammi di mascarpone; 

200 grammi di Pandoro; 
4 tuorli; 
120 grammi di zucchero; 
12 cucchiai di Marsala.

Preparazione:

In una terrina, mettete il mascarpone e lavoratelo con una forchetta in modo da renderlo ben cremoso. In una pentola di acciaio, sbattete i tuorli con lo zucchero, fin quando il composto non sarà chiaro e spumoso, versate, quindi 8 cucchiai di Marsala e continuate a mescolare con un cucchiaio di legno. Fate cuocere, a fuoco medio, questo composto a bagnomaria, per circa 10 minuti o per il tempo in cui vedrete che comincerà a montare. A questo punto togliete la pentola dal fuoco e versate lo zabaione appena preparato nella terrina con il mascarpone, sempre mescolando con cura. Tagliate il Pandoro a piccole fette e rivestite lo stampo per lo zuccotto, bagnatele con il Marsala rimasto e versate la crema di mascarpone, ricoprite la crema con altre piccole fette, in modo da coprire tutta la superficie. Lasciate raffreddare il tutto, una volta trascorso questo tempo, ponete il dolce in frigo per almeno 12 ore. Al momento del servizio, sformatelo su di un piatto e portate in tavola.

(Bibliografia: ricetta rivisitata, tratta da “L’Enciclopedia della cucina Italiana, Frutta e dolci al cucchiaio, volume 12. La Biblioteca di Repubblica. Istituto Geografico De Agostini S.p.A., Novara 2006).

Nessun commento:

Posta un commento