mercoledì 10 febbraio 2016

Lana morbida e stop infeltrimento


Effettivamente quest’anno l’inverno, almeno fino ad ora, non è stato così “inverno” fa comunque piacere, nelle giornate, magari un po’ ventose indossare golfini, guanti sciarpe e cappelli di morbida lana, ma come facciamo a mantenere la lana “coccolosa”?
Niente di più semplice, laviamo tutti questi capi con il programma delicato o per la lana della nostra lavatrice, ma soprattutto non utilizziamo il solito sapone ma lo shampoo, l’importante è usarne pochissimo per evitare troppa schiuma. Se preferiamo lavare questi capi a mano, ricordate di bagnarli prima di immergerli nell’acqua, in modo che assorbano meno shampoo, il risciacquo va fatto con acqua tiepida.
Avete inavvertitamente infeltrito un capo di lana? Lavatelo a mano con sapone delicato e risciacquatelo bene; prima di stenderlo, versate nell’acqua pulita un bicchiere di aceto bianco e lasciatelo in ammollo per una decina di minuti, il capo tornerà morbidissimo.

Nessun commento:

Posta un commento