venerdì 5 febbraio 2016

Sappiamo detergere il nostro viso?


Capita spessissimo, soprattutto di sera, di tornare a casa stanchissime e di non avere voglia di struccarsi, mai farlo! Le tracce di trucco ed impurità vanno sempre tolte dalla nostra pelle, in modo che l’epidermide possa respirare. Esistono in commercio varie salviettine struccanti, che ci aiutano, appunto, a detergere il nostro viso prima di andare a nanna, io, in tutta sincerità non le amo molto, mi danno l’idea di “spostare” solo lo sporco e non di rimuoverlo e quindi mi affido al classico latte detergente coadiuvato dal tonico. Ma anche per il latte usato, ci sono alcune regole da rispettare:

- Pelli grasse: usate un latte detergente che contenga delle sostanze antisettiche, passatelo sul viso con un leggero massaggio e poi rimuovetelo con abbondante acqua tiepida.

- Pelli secche, spesso molto sensibili, necessitano di un latte detergente molto delicato e non aggressivo, per il risciacquo, fate attenzione all’acqua che non deve essere né troppo fredda, né troppo calda, no assoluto al sapone;

- Pelli miste: il latte detergente indicato sarà quello adatto per ogni tipo di pelle e servirà a riequilibrare le varie zone dell’epidermide, anche qui niente saponi, basterà della semplice acqua.

- Pelli normali: usate il latte detergente solo una volta la giorno, la sera; mentre al mattino basterà usare il tonico.

Usate sempre i dischetti per stendere, con movimenti circolari, dal centro verso l’esterno del viso il vostro latte detergente, sciacquate ma non sfregate la pelle con l’asciugamano, basterà tamponare con una velina, anche se trovo ottime, per questa fase, le salviettine in microfibra. Ultimo consiglio valido per tutti è quello di “imparare” a coccolarsi, che sia sera o mattina, concediamoci, anche solo cinque minuti, per noi, infatti, anche una piccola coccola concessaci prima di andare a nanna o prima di affrontare una giornata basterà per “riconciliarci” con il Mondo!

(Bibliografia: Professione Donna, Fabbri Editori 1975, Milano).

Nessun commento:

Posta un commento