mercoledì 13 aprile 2016

La sposa: l'abito


La scelta dell’abito da sposa deve necessariamente tenere conto del gusto, della fisicità e della personalità della donna che lo indosserà, anche qui è inutile affidarsi alle mode (di modelli ce ne sono tantissimi, ed ogni anno c’è un trend in più!), sarà utilissimo, invece, affidarsi ai consigli del personale specializzato del negozio in cui si deciderà di acquistare il vestito. Di norma l’abito va scelto almeno due mesi prima delle nozze, in modo da poter consentire tutte le eventuali correzioni da effettuare, inoltre, non va mai dimenticato di provarlo con scarpe che hanno il tacco della stessa altezza di quelle scelte per la cerimonia (le scarpe che calzerete al matrimonio, invece, saranno da indossare preventivamente qualche giorno prima, per abituare il piede!), l’acconciatura (non si deve andare dal parrucchiere, basta solo tirare su i capelli!) e con la lingerie simile a quella che si sceglierà per il giorno del si.
Altro consiglio prezioso, se parliamo di una cerimonia in Chiesa, è quello di coprire le spalle, anche se il tempo consente di lasciare decolté e schiena scoperte il buongusto consiglia di coprirsi, soprattutto se siamo in un luogo sacro e questo vale anche per le invitate.
Un occhio di riguardo si avrà per gli accessori, ma di questo, ne parleremo domani!

Nessun commento:

Posta un commento