martedì 12 aprile 2016

Le fedi

Questi delicati ma preziosi simboli della vita coniugale, verranno scelti dagli sposi, insieme, anche se l’acquisto spetta allo sposo. Una tradizione molto seguita è quella di far incidere il nome degli sposi e la data delle nozze all’interno degli anelli. Le forme ed i materiali sono molteplici, anche se si tende, molto spesso, a scegliere l’oro giallo, bianco o il platino, l’importante, come sempre, è non dimenticare mai eleganza e buon gusto, ma soprattutto il proprio gusto personale, ricordando che questo gioiello accompagnerà tutta la vita degli sposi, con l’augurio e la speranza che sia per sempre. Le fedi, che il giorno delle nozze verranno portate in Chiesa dallo sposo e “affidate” al testimone o al paggetto della sposa, verranno adagiate su di un cuscinetto che sarà confezionato con lo stesso tessuto dell’abito della sposa, le forme usate sono svariate per venire incontro allo stile del matrimonio scelto dagli sposi, anche se il più usato resta il cuscinetto rettangolare con la bordatura in pizzo.

Nessun commento:

Posta un commento