lunedì 11 aprile 2016

Muffin "4 Chiacchiere"


Festeggiamo l’arrivo delle belle giornate con questi dolci e romantici muffin, che potranno essere una deliziosa idea per un pomeriggio da passare con le amiche sorseggiando del buon tè e spettegolando sul futuro matrimonio!

Ingredienti:

3 uova;
75 grammi di farina;
90 grammi di zucchero;
1 cucchiaino di buccia di limone non trattato;
1 cucchiaino di buccia di arancia non trattata.

Ingredienti per la glassa:

2 albumi;
250 grammi di zucchero a velo.

In cucina:

Placca per muffin;
Sacca da pasticcere.



Procedimento:

Riscaldate il forno a 170 gradi.
In una terrina mettete le uova con lo zucchero e mescolate il tutto fino ad ottenere una crema liscia, unite poi la farina, e continuate a mescolare aggiungendo le bucce grattugiate di arancia e limone.
Disponete il composto in quattro pirottini che avrete precedentemente inserito all’interno dell’apposita placca per i muffin, infornate tutto per circa 25 minuti, periodo in cui i muffin diverranno gonfi e ben dorati. Trascorso questo tempo, tirateli fuori dal forno, toglieteli dalla placca, privateli dei pirottini e metteteli a raffreddare su di una gratella. Preparate la glassa sbattendo leggermente, in una ciotola, gli albumi, a cui unirete poco alla volta lo zucchero a velo passato al setaccio avendo cura di mescolare il tutto fino ad ottenere una glassa liscia ed omogenea, molto densa. Mettete la glassa in una tasca da pasticcere con una bocchetta molto fine e decorate i vostri muffin disegnandovi sopra dei fiorellini. Lasciate asciugare la glassa, disponete i muffin su di un piatto da portata e serviteli.

Consiglio: Come vedrete, andranno a ruba, il mio consiglio è quello di farne sempre, almeno, una dose doppia! Potete sbizzarrirvi creando fiori colorati aggiungendo coloranti alimentari alla glassa,

(Bibliografia: ricetta riadattata, il vero titolo è “ Tortine fiorite”, da “L’Enciclopedia della cucina Italiana, Piccola Pasticceria, volume 13. La Biblioteca di Repubblica. Istituto Geografico De Agostini S.p.A., Novara 2006)

Nessun commento:

Posta un commento