martedì 24 maggio 2016

Ci sono date...


..nella storia di un Paese che non possono, non devono essere dimenticate, una di queste, è il 24 Maggio 1915.. L’Italia entra ufficialmente nella Prima Guerra Mondiale..



Il Piave mormorava
calmo e placido al passaggio
dei primi fanti il 24 maggio:
l’esercito marciava
per raggiunger la frontiera
e far contro il nemico una barriera....
Muti passaron quella notte e fanti
tacere bisognava e andare avanti!
S’udiva intanto dalle amate sponde,
sommesso e lieve il tripudiar dell’onde
Era un presagio dolce e lusinghiero
il Piave mormorò:
"Non passa lo straniero!"
 

La leggenda del Piave, 1918, Ermete Giovanni Gaeta

Un conflitto che costerà al mondo milioni di vittime, tante da non poter, ancora oggi, avere una stima precisa…


Nessun commento:

Posta un commento