mercoledì 11 maggio 2016

Matrimonio: l'outfit degli invitati


Tenete sempre presente l’orario della cerimonia: di mattina e pomeriggio, per le donne, saranno ammessi i tailleur pastello (mai il bianco, destinato solo alla sposa!) e gli abiti con stampe floreali, sì al cappello e a pochi gioielli; di sera si può optare per un colore “scuro”, che non sia però il nero, sì al marrone o al sabbia, al blu (anche se fa molto mamma dello sposo! Quindi fate attenzione a sceglierne la nuance!), al verde scuro o al vinaccia, sì anche ai tacchi ed ai gioielli “importanti”, ma senza esagerare. No alle minigonne troppo mini e alle scolature vertiginose che fanno molto “soubrette”, ma che con i matrimoni non hanno nulla a che fare, raccomandato il coprispalla soprattutto se la cerimonia si svolge in Chiesa
Gli uomini sceglieranno l’abito scuro, mai colori sgargianti né giacche o pantaloni troppo “moderni”, la camicia sarà bianca o con colori pastello tenui, assolutamente d’obbligo la cravatta, anch’essa elegante e mai “sopra le righe”.

Nessun commento:

Posta un commento