mercoledì 17 agosto 2016

Combattiamo il cattivo odore delle scarpe



 Lo abbiamo detto già un altre occasioni che soprattutto d’Estate, il caldo è complice di cattivi odori, soprattutto quando si parla di scarpe, che siano chiuse o aperte, il sudore, spesso “tradisce” la poca “cura”…
Anche qui, il consiglio è sempre quello di una igiene accurata per i piedi e per le scarpe, soprattutto se parliamo di scarpe da ginnastica che possiamo “rinfrescare” (anche se il metodo migliore resta quello della lavatrice!) con questo piccolo ma prezioso suggerimento: prendete un batuffolo di cotone, imbevetelo di aceto e passatelo accuratamente all’interno delle scarpe, fate asciugare e cospargetele di borotalco, che spazzolerete via prima di calzarle. Con questo sistema, il cattivo odore scomparirà. L’aceto è infatti un ottimo antibatterico, mentre il borotalco “asciugherà” le tracce di sudore, responsabile del cattivo odore. Questo piccolo stratagemma, come detto, può essere usato per “rinfrescare” le scarpe dopo una giornata di indosso o come metodo preventivo prima di calzarle. Attenzione però, come già sottolineato, questo è un metodo ”tampone”, l’igiene profonda e accurata delle scarpe da ginnastica si ottiene solo con un bel lavaggio!!!

Nessun commento:

Posta un commento