martedì 23 agosto 2016

Per la preparazione della frutta "sotto spirito"...


Per preparare dell’ottima frutta "sotto spirito", usate alcool alimentare con gradazione medio-alta, poiché l’acqua contenuta nella frutta quando si mescola all’alcool, abbassa la gradazione alcolica di quest’ultimo compromettendo la bontà e la “croccantezza” della frutta.


Bibliografia: :“L’Enciclopedia della cucina Italiana, Frutta e Dolci al cucchiaio”, volume 12. La Biblioteca di Repubblica. Istituto Geografico De Agostini S.p.A., Novara 2006.

Nessun commento:

Posta un commento