giovedì 9 febbraio 2017

Uvetta sultanina


Dovete preparare un dolce con l’uvetta sultanina? 
Tenetela per una notte a bagno in una tazza di tè, questa operazione ne risalterà il sapore, inoltre, per far sì che non si depositi sul fondo del dolce, prima di aggiungerla all’impasto, passate l’uvetta (asciutta) nella farina.

Nessun commento:

Posta un commento