martedì 14 marzo 2017

Come proteggere la nostra privacy su Facebook


Il popolarissimo social network oggi è divenuto il primo mezzo di comunicazione a livello mondiale, ma spesso le sue impostazione sulla privacy e sulla gestione del profilo non vengono prese in considerazione dagli utenti per proteggersi dagli attacchi dei vari intrusi o da pubblicità che proviene da altri utenti che scrivono direttamente sulla nostra bacheca. In quest’articolo vi illustrerò alcuni accorgimenti da mettere in atto per blindare il vostro account.
Inizierei subito dalla password che sceglierete al momento della registrazione, che deve essere composta da cifre alfanumeriche che non devono avere un senso compito, potete anche mettervi all’interno di essa dei segni interpunzione come la virgola, un punto o un punto esclamativo per renderla più difficile da rubare, e sarebbe anche buona norma cambiarla almeno una volta ogni tre mesi.
La gestione del profilo si trova in alto a destra del vostro schermo: accanto all’icona a forma di "lucchetto" vi è una freccia rivolta verso il basso, se vi cliccate sopra apre una piccola finestra, da questa andate sulla scritta “Impostazioni”.
Dalla nuova schermata che vi si presenta potete gestire tutto ciò che riguarda la vostra privacy e ciò che i vostri amici possono vedere o fare sul vostro diario, sulla sinistra dello schermo troverete una serie di impostazioni da modificare.
Se andate nell’impostazione “Protezione” potete gestire i vostri accessi e mettere anche un numero di telefono che vi avviserà ogni qual volta qualcuno entra a vostra insaputa con i vostri dati nell’account.
La sezione “Privacy” è dedicata alla gestione della visualizzazione dei contenuti da parte dei vostri amici.
La sezione “Diario e aggiunta tag” vi permette di bloccare chiunque voglia scrivere sulla vostra bacheca ed anche taggarvi per farvi arrivare messaggi pubblicitari indesiderati.
Sotto trovate la sezione “Blocco”, che non serve solo a bloccare amici che sono diventati inopportuni ma anche bloccare gli inviti ai vari "giochini" che tanto vi danno fastidio; vi basta andare in corrispondenza di “Blocco di inviti delle applicazioni” e mettere il nome e cognome dell’amico che vi manda gli inviti oppure bloccare direttamente il gioco in “Blocco di applicazioni” e il gioco è fatto! Attenzione: in questo modo non bloccate il vostro amico ma solo i suoi inviti a giocare!!
Un’altra sezione rilevante è quella delle notifiche, molti di voi hanno notato che sulla posta dell’email messa per entrare su Facebook molto spesso vi arrivano una raffica di notifiche da quest’ultimo, anche solo quando un vostro amico vi tagga o vi manda un messaggio. Dalla voce “Notifiche” potete gestire quali notifiche ricevere via email, io suggerisco di attivare solo quella relativa all’accesso al vostro account, per controllare costantemente se qualcuno entra a vostra insaputa.
La mia è stata solo una veloce ricognizione su alcune impostazioni di base, voi andate a spulciare voce per voce quest’area per gestire al meglio il vostro account.

Patrizia Caprioli

Nessun commento:

Posta un commento